I trapianti fra le priorità dei manager

In News

Questa la proposta che parte da Antonio Corcione, direttore del Centro regionale trapianti (Crt) per incentivare concretamente il numero delle donazioni.

Da ex calciatore – Antonio Corcione ha giocato fino a pochi mesi fa da terzino destro, libero, stopper – a “runner” per tenersi in forma senza dimenticare una nuova passione, quella per la politica che potrebbe vederlo fra i candidati al futuro consiglio regionale.

Direttore della rianimazione dell’azienda ospedaliera dei Colli (che comprende Monaldi, Cotugno e Cto), da giugno del 2017 il professore Antonio Corcione è, su designazione del governatore De Luca, coordinatore del centro regionale trapianti. E di Antonio Corcione il feeling con il presidente della giunta potrebbe essere la mossa giusta per dare finalmente una svolta al mondo delle donazioni di organo e tessuti rimaste praticamente stazionarie.

continua a leggere l’articolo

 

Recent Posts

Start typing and press Enter to search